La cassa malati?

Partendo da una VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE completa (visita cardiologica, esami di laboratorio ed esami diagnostici) si stabilisce se vi è la presenza di un rischio cardiovascolare. Partendo da tali risultati si identifica e programma un percorso altamente personalizzato volto a ridurre il rischio di incorrere in una malattia cardiovascolare acuta. Tutto il Percorso CUOREMA, comprensivo degli accertamenti diagnostici cardiovascolari,  del percorso di fisioterapia mirato alla rieducazione cardiovascolare, le consulenze con la dietista e gli esami ematici verranno fatturati secondo il tariffario TARMED, (rimborsati dalla cassa malati secondo le personali condizioni contrattuali).

Il percorso di disassuefazione tabagica è l’unica prestazione che non viene rimborsata dalle casse malati ma sarà gentilmente offerta dalla Lega Polmonare Ticinese a cui è a cuore la vostra salute.

Per le persone non residenti in Ticino e che non usufruiscono della cassa malati verrà applicata, sia per lo screening cardiopolmonare che per il Percorso CUOREMA la tariffazione TARMED in vigore per i pazienti residenti all’estero.